Una città un giorno - DLF Venezia

Vai ai contenuti

Menu principale:

Attività > Culturali

UNA CITTA' - UN GIORNO
Visite guidate di una città in un giorno


Programma di massima per l’anno 2019
1) 01/03/2019 Vicenza Mostra a Palazzo Chiericati – Villa Valmarana ai Nani
2) 29/31 Marzo 2019 “La Toscana di Francesco d’Assisi”: Poppi, Bibbiena, Anghiari,
   Camaldoli ecc.
3) 1/5 maggio 2019 “La Ciociaria”: Tivoli, Anagni, Ferentino, Casamari, Fossombrone ecc.
4) 2^ metà di giugno Mosca/S. Pietroburgo
5) 12/15 settembre 2019 “Le città lombarde della Serenissima”: Brescia, Bergamo, Cremona e
    Lago d’Iseo

Le prenotazioni saranno ritenute valide previo versamento della quota di partecipazione.
Le prenotazioni saranno accettate dopo la pubblicazione del singolo programma di dettaglio.
Informazioni  e prenotazioni Segreteria  DLF Venezia tel. 041. 5382930
dal lunedì al giovedì: 09,00/12,00 - 14,30/17,30 - venerdì 9,00/12,00.
Accompagnatore Dott. D’Auria Cosimo
                                                     
                                                    Il Presidente DLF Venezia
                                                        Sguoto Silvano


LA  TOSCANA DI FRANCESCO
Sui luoghi di Dante: Cultura, Gastronomia, Paesaggio, Folclore

1° giorno : Venerdì 29 Marzo 2019
MESTRE – POPPI
Partenza in pullman GT  da Mestre P.le Stazione (lato stazione di fronte palazzo ex Poste) alle ore 07:30 , brevi soste lungo il percorso. Pranzo libero. Arrivo a Poppi incontro con la guida e visita della cittadina considerata il paese gioiello del Casentino, il suo Castello il simbolo dell’intera valle. Poppi è stato inserito tra i borghi più belli d’Italia: l'aspetto è pittoresco e nobile. Il centro medievale conserva ancora integre le sue mura. Tra i monumenti più importanti oltre il Castello, che è uno dei monumenti più visitati dell’intera provincia di Arezzo, vi è l’Abbazia di San Fedele risalente al XIII sec. che conserva  pregiate opere d’arte. Ma tutto il centro storico di Poppi merita un’attenta visita, per l’architettura dei suoi palazzi, gli eleganti borghi accompagnati da portici, gli stretti vicoli. Fuori del centro storico si potranno ammirare la Chiesa di Certomondo ed il convento dei Frati Cappuccini,  la Colonna di Dante posta all’inizio della Piana di Campaldino, che, nel 1289, fu teatro della sanguinosa battaglia  tra Guelfi e Ghibellini di cui il poeta fu protagonista, se il tempo lo consente  Nel pomeriggio, visita di STIA uno dei luoghi più caratteristici e suggestivi dell'alto Casentino è celebre nel mondo per la lavorazione del ferro battuto e  del panno  si visiterà un laboratorio dell'arte della lana. Visita del CASTELLO di PORCIANO, dalla avventurosa storia millenaria ed evocato da  Dante nella Divina Commedia. Sistemazione in hotel cena e pernottamento.
2°giorno: Sabato 30 Marzo 2019
BIBBIENA – CAPRESE MICHELANGELO - ANGHIARI
1°colazione in hotel partenza per la la visita guidata di Bibbiena  il centro più grande del Casentino considerato il capoluogo della valle. Le origini di Bibbiena sono antichissime data la presenza d’insediamenti etruschi e di ville romane . Ha avuto anche un’importante storia medievale. L’architettura urbana che ci mostra oggi il centro storico del paese è essenzialmente rinascimentale. Di questo periodo sono i diversi bei palazzi signorili presenti. La “Bibbiena vecchia” è posta alla sommità di un colle. Nel punto più alto si trova piazza Tarlati, con la bella torre campanaria e Palazzo Bruni con il suo bel  porticato. A pochi metri da qui vi è la chiesa dedicata ai Santi Ippolito e Donato al cui interno sono conservate importanti opere d’arte. Di grande interesse anche  l’Oratorio di San Francesco, Palazzo Niccolini  e  la Chiesa di San Lorenzo. Tarsferimento a Caprese Michelangelo per il pranzo “speciale” in ristorante. Pomeriggio visita guidata di Anghiari
Abitata già in età romana, è celebre per la famosa battaglia (1440) con la quale i fiorentini sottrassero ai Visconti il controllo del territorio riaffermando l’egemonia fiorentina sulla Toscana e per il famoso affresco di Leonardo da Vinci. I secoli successivi hanno lasciato segni importanti nelle chiese e nei palazzi, sviluppando un disegno urbanistico molto suggestivo. Il centro storico di Anghiari, cinto da mura medievali e rinascimentali è raccolto lungo la ripida “ruga” che attraversa il paese rendendolo inconfondibile, è disposto su una dorsale tra la val Tiberina e la valle del Sovara,
Tutto il centro storico offre ad ogni angolo scorci panoramici e prospettive mozzafiato. Cena libera
e pernottamento in hotel
3°giorno: Domenica 31 Marzo 2019    
CAMALDOLI – MESTRE
1°colazione in hotel mattino dedicato alla visita con guida all’Eremo di Camaldoli : sorge in una foresta solenne costituita da magnifici abeti, con un sottobosco pullulante di felci, vi si respira una particolare atmosfera mistica e di riflessione. Si visterà anche il Monastero che si articola  in vari edifici, oltre ai tesori della biblioteca ai quadri dipinti dal Vasari per la Chiesa, si può trovare una farmacia con armadi intagliati e antichi vasi di ceramica. Rientro in hotel per il Pranzo. Nel pomeriggio partenza per il rientro

QUOTA DI PARTECIPAZIONE  € 275
Riduzione camera tripla           €  30     (per camera)
Supplemento singola                € 50
Minimo 40 partecipanti

LA QUOTA COMPRENDE:
Viaggio in pullman GT - Trattamento di mezza pensione (1 cena, 1 pranzo) come da programma in hotel 3 stelle in camere doppie con servizi – Pranzo in ristorante a Caprese Michelangelo (prezzo speciale per DLF VE € 30)-  visite guidate come da programma  - bevande ai pasti nella misura di  ½ minerale e ¼ di vino  –Accompagnatore DLF VE -  Assicurazione medico non stop e contro penalità da annullamento.

LA QUOTA NON COMPRENDE:
Pasti non previsti,  Le mance. gli extra personali, gli ingressi

Supplemento ingressi supplemento indicativo € 35 (alla data odierna)

TASSE DI SOGGIORNO ALLA DATA ODIERNA NON PREVISTA (se introdotta da corrispondersi in loco)

OT: ETLIVIAGGI SRL Contratto di viaggio come da opuscolo 2018/19 di cui si prega prendere visione prima dell'adesione disponibile presso DLF VE e sul sito www.etliviaggi.com


LA CIOCIARIA DEI PAPI

01 – 05 Maggio 2019

1 maggio 2019   -  mercoledì
VENEZIA -  TIVOLI -  VEROLI
Partenza in pullman GT  da Mestre P.le Stazione (lato stazione di fronte palazzo ex Poste) alle ore 07:00 , brevi soste lungo il percorso. Pranzo libero. Arrivo a Tivoli Incontro con la . guida locale e visita guidata di Villa Adriana. Costruita per volere dell' imperatore Adriano è  un complesso abitativo monumentale che mette in scena i fasti dei luoghi del potere dell'antica Roma. La villa è costituita da una serie di edifici collegati fra loro, ciascuno dei quali aveva una precisa funzione: l'edificio con tre esedre, il ninfeo stadio, l'edificio con peschiera, ai quali vanno collegati il quadriportico, le piccole terme, e poi ancora il vestibolo, il padiglione del pretorio.
Nella sua dimora, inoltre, l'imperatore volle riprodurre luoghi e monumenti che lo avevano affascinato durante i suoi innumerevoli viaggi.Al termine congedo dalla guida e  trasferimento a Veroli. Sistemazione in hotel nelle camere riservate . Cena e pernottamento.
2 maggio 2019   -  giovedì
FERENTINO - ANAGNI - ALATRI - VEROLI
1° colazione a buffet in hotel. Trasferimento a Ferentino incontro con la guida locale e visita guidata della cittadina di origine antichissima che ebbe notevole sviluppo già in epoca romana. Il paese è dominato dalla grandiosa Acropoli sostenuta da poderose mura poligonali che, insieme a quelle di Alatri, costituiscono il più bell’esempio del genere in Italia. Di grande interesse: la Porta Maggiore, la Porta Sanguinaria, la Chiesa cistercense di Santa Maria Maggiore del XII secolo, la Cattedrale romanica, il Palazzo dei Cavalieri Gaudenti, il Palazzo dei Consoli e il Palazzo di Innocenzo III. Proseguimento per Anagni e  visita guidata della città dei Papi che  ha conservato il suo aspetto medievale più di ogni altra cittadina del Frusinate. Sull’area dell’antica Acropoli, nella parte alta della città, si eleva la Cattedrale, uno dei più notevoli monumenti romanici del Lazio.  Poco distante dalla Cattedrale troviamo il palazzo di Bonifacio VIII, eretto alla fine del 1200. Altri edifici medievali di rilievo sono il Palazzo Comunale con la caratteristica loggetta del Banditore, la casa Barnekow del XIV secolo e la chiesa di S Andrea. Pranzo libero. Nel pomeriggio trasferimento ad Alatri   e visita guidata della cittadina. L’antica città degli Ernici. Bellissima l’Acropoli con un complesso di mura ciclopiche risalente al IV secolo a.c e perfettamente conservato. Da visitare anche la Chiesa di Santa Maria Maggiore, in stile romanico - gotico, con un interessante trittico di Antonio da Alatri. Al termine rientro in hotel a Veroli ,   cena e Pernottamento.
3 maggio 2019   -  venerdì
AQUINO- ABBAZIA DI CASAMARI - ISOLA DEL LIRI
1°colazione a buffet in hotel.Trasfeimento ad Aquino  Incontro con la guida locale e visita guidata della cittadina. Sorta sul luogo dell’antica Aquinum, città dei Volsci, divenne un centro fiorente sotto l’impero romano, cui risalgono importanti testimonianze: la Porta di  San. Lorenzo la Basilica Romana, il Tempio di Cerere Elvina e il tempio di Diana. Al Medioevo invece risalgono i principali monumenti del centro storico: la Chiesa di S. Maria della Libera, la Torre Medievale, i resti del Palazzo dei Conti d’Aquino, la nobile famiglia di S. Tommaso..Pranzo libero. Nel pomeriggio trasferimento all’Abbazia di Casamari   e visita guidata di uno dei migliori esempi di architettura gotica cistercense. Intorno  al chiostro si snodano le varie costruzioni, di cui la maggiore è la Chiesa. Di notevole interesse sono anche la Sala Capitolare, il Chiostro, il Museo, Refettorio e la Biblioteca. Al termine proseguimento per  Isola del Liri   per la visita guidata della pittoresca cittadina.
4 maggio 2019   -  sabato
ABBAZIA DI FOSSANOVA - RIVIERA DI ULISSE
1° colazione a buffet in hotel. Imbarco sul bus e trasferimento all’Abbazia di Fossanova  Incontro con la  guida locale e visita guidata Situata nel comune di Priverno. In origine monastero benedettino, verso il 1135 passò ai Cistercensi, che risanarono la località paludosa scavando un “Fosso Nuovo”, da cui l’Abbazia prese il nome, e trasformarono completamente il monastero.  Sul chiostro gravitano tutti gli edifici tra cui la foresteria, nella quale il 7 marzo 1274 morì San. Tommaso d’Aquino. Al termine proseguimento per Terracina  e visita guidata del centro storico, ricco di monumenti dell’età romana e medioevale, il Duomo e il Tempio di Giove Anxur, situato in posizione panoramica. Pranzo libero. Nel pomeriggio trasferimento   a Sperlonga   e visita del centro storico con le sue tipiche viuzze. Proseguimento per Gaeta  e visita guidata della città il cui nome deriva da quello di Cajeta, la nutrice di Enea che secondo la leggenda vuole sepolta lungo il litorale sul quale si sviluppa la città. Visita del quartiere medievale che serba angoli di grande fascino e monumenti di notevole importanza artistica, quali il Castello Angioino-Aragonese e il Duomo con il suo particolare campanile di influsso arabo. Proseguimento per la visita del Santuario della S.S. Trinità o della Montagna Spaccata, così nominato perché secondo la tradizione la sommità su cui sorge si spaccò a causa del terremoto avvenuto alla momento della morte di Cristo.  Al termine congedo dalla guida e rientro in hotel a Veroli, cena. Pernottamento.

5 maggio 2019   -  domenica   
VEROLI  - CERTOSA DI TRISULTI - VENEZIA
1° colazione  in hotel incontro con la guida per la visita guidata della cittadina di Veroli. Come tutti i maggiori centri della provincia, anche Veroli vanta origini antiche, di cui conserva numerose testimonianze artistiche e storiche: i “Fasti Verulani”, uno dei rari esempi di calendari romani del I sec. d.C., la Biblioteca Giovardiana, il Tesoro della Cattedrale, le basiliche di S. Erasmo e di S. Maria Salome. Al termine della visita trasferimento a Collepardo  visita guidata della Certosa di Trisulti: tutti gli edifici che la compongono sono armoniosamente inseriti nel grande complesso architettonico. Particolarmente interessanti sono la Farmacia che risale al ‘600, il palazzo di Innocenzo III e la Chiesa di  S. Bartolomeo che, iniziata nel 1200, ha subito varie trasformazionie .  Pranzo libero. Nel pomeriggio partenza per il rientro previsto in serata.
Supplemento ingressi (suscettibili di variazione)
Villa Adriana € 10,00
Anagni Cattedrale € 7,00
Anagni Palazzo Bonifacio VIII° € 5,00
Abbazia di Casamari offerta libera
Certosa di Trisulti € 5,00
Abbazia di Fossanova offerta libera
Sperlonga Museo Archeologico+ Villa e grotte di Tiberio € 4,00
Gaeta Chiesa Annunziata e Duomo € 3,00

QUOTA DI PARTECIPAZIONE € 420
ACCONTO ALL’ATTO DELL’ISCRIZIONE  €  100,00
SALDO  ENTRO   IL  1°  APRILE 2019
Supplemento singola € 120
Numero minimo 40 partecipanti

LA QUOTA COMPRENDE:
Viaggio in pullman GT - Trattamento di mezza pensione come da programma in hotel 3 stelle superiore in camere doppie con servizi –   visite guidate come da programma  - bevande ai pasti nella misura di  ½ minerale e ¼ di vino  –Accompagnatore -  Assicurazione medico non stop e contro penalità da annullamento (vedi fattispecie in polizza allegata).

LA QUOTA NON COMPRENDE:
Pasti non previsti,  Le mance. gli extra personali, gli ingressi.

TASSE DI SOGGIORNO ALLA DATA ODIERNA NON PREVISTA (se introdotta da corrispondersi in loco)
OT: ETLIVIAGGI SRL Contratto di viaggio come da opuscolo 2018/19 di cui si prega prendere visione prima dell'adesione disponibile presso DLF VE e sul sito www.etliviaggi.com




 
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu