Tempo Libero - DLF Venezia

Vai ai contenuti

Menu principale:

Attività

Programma “a passi tardi e lenti” anno 2018
Passeggiate ricreative e culturali per tutti

SABATO 24 FEBBRAIO 2018 – Località: Padova
Denominazione: Lungo il Tronco Maestro del Bacchiglione e il Naviglio Interno
Itinerario: dalla stazione FS di Padova lungo le antiche mura Comunali e le sue riviere.
Alcuni punti di interesse: Conca Contarine, ponti dell’epoca Romana, ponti medievali e le porte medievali ancora rimaste (porta Molino e Altinate)
Dislivello: inesistente - Lunghezza: km 5 circa - Percorso: facile
PROGRAMMA DETTAGLIATO
Lungo il tronco Maestro del Bacchiglione e il Naviglio interno”
Il Tronco Maestro del Bacchiglione - Corrisponde ad uno dei due rami del Bacchiglione all'interno della città di Padova. Il suo corso inizia in sinistra idraulica alla Specola e termina alle Porte Contarine dove si congiunge con le acque del Naviglio Interno.
Il Canale Naviglio Interno – E’ l’altro ramo del Bacchiglione che si dirama in destra idraulica alla Specola e termina alla Conca di Porte Conterine. Il Naviglio Interno permetteva ai barconi di accedere al centro della città di Padova.
Insula – L’area compresa tra i due rami del Bacchiglione (Tronco Maestro e Naviglio Interno)
ANDATA
Ore 08,24 partenza dalla stazione FS di Mestre (ore 08,12 da Venezia) con treno 2706 e arrivo alle ore 08,38 alla stazione FS di Padova (costo non ferrovieri da Mestre 3,40 € ).
Ritrovo ore 09,00 davanti all’Ufficio Promozione Turistica posto lato ovest della stazione di Padova.
Dalla stazione FS di Padova, ci incammineremo verso Porte Contarine da dove inizieremo l’itinerario lungo gli argini del Tronco Maestro del Bacchiglione , incontreremo diversi ponti romani (Molino-Dei Tadi) e medievali (es. S.Leonardo e Sant’Agostino) e osserveremo anche quello che resta delle antiche mura medievali. Raggiunto il ponte Paleopaca termine del Tronco Maestro, ci dirigeremo lungo il Naviglio Interno del Bacchiglione. Questo canale è in parte scoperto fino al ponte delle Torricelle e tombinato (per stralci dal 1957) in Riviera Tito Livio, Riviera dei Ponti Romani e Largo Europa. Arriveremo nuovamente alla Conca di Porte Conterine completando il periplo del nucleo della città medievale, la cosiddetta “Insula”.
Percorreremo infine il Corso del Popolo fino alla stazione FS di Padova, termine del percorso.
RITORNO
Ore 12,05 partenza stazione FS di Padova treno R 20831 e arrivo a Mestre alle ore 12,41

SABATO 24 MARZO 2018 – Località: Este
Denominazione: Sentiero del principe
Itinerario: dalla stazione FS di Este al Castello del Principe e ritorno
Alcuni punti di interesse: Palazzo Rezzonico, Arco del Falconetto, Villa Piccioni-Kunkler, Palazzo del Principe (detto anche “Villa Contarini”)
Dislivello: metri 50 circa - Lunghezza: km 6 circa - Percorso: facile
PROGRAMMA DETTAGLIATO
Meta del nostro percorso : “ Palazzo del Principe”.
Posta sul colle che domina Este, la villa venne fatta erigere dalla famiglia Contarini, forse su disegno del grande architetto Vincenzo Scamozzi.
L’ appellativo “del Principe” è legato ad un fatto storico: l’elezione a doge di Alvise Contarini, avvenuta nel 1676 mentre il patrizio si trovava nella residenza atestina.
ANDATA
Ore 07,54 partenza dalla stazione FS di Mestre (ore 7,42 da Venezia) con treni 2227/20464 e arrivo alle ore 08,46 alla stazione FS di Este.
Dalla stazione FS di Este, ci dirigeremo verso il centro e poco oltre il termine del muro di cinta del Castello Carrarese, gireremo a destra per la stretta via dei Cappuccini (arco del Falconetto, villa Piccioni fu Kunkler), dove proseguiremo in salita su terreno ciottolato, giungendo quindi al Palazzo del Principe detto anche “Villa Contarini”.
Ritorneremo quindi indietro per lo stesso percorso, portandoci sui giardini del Castello per la sosta per il pranzo al sacco o self-service al bar.  
RITORNO
Al termine della sosta ritorneremo alla stazione FS attraversando il centro storico di Este.
Ore 15,13 (14,13 se in anticipo) partenza da Este con treni 20475/2236  e arrivo a Mestre ore 16,06 (15,03)

SABATO 28 APRILE 2018 – Località : Vittorio Veneto
Denominazione : Percorso del verde e salita al Santuario di Sant’Augusta
Itinerario: dalla stazione FS di Soffratta al santuario di Sant’ Augusta lungo gli argini del Meschio e ritorno alla stazione di Vittorio V.
Alcuni punti di interesse: S. Maria del Meschio, lungargine Meschio, piazza Boario, piazza Flaminio, scalinata di Sant’Augusta, Pieve di S.Andrea di Bigonzo
Dislivello: metri 180 circa – Lunghezza: km 7 circa – Percorso: escursionistico
Calzature adeguate per terreno acciottolato

SABATO 19 Maggio 2018 – Località: Padova
Denominazione: Lungo gli argini Patavini
Itinerario: dalla stazione FS di Padova al quartiere Bassanello lungo gli argini del Piovego, San Gregorio e Scaricatore con ritorno in tram
Alcuni punti di interesse: Porta Ognissanti o del Portello, Parco d’Europa e Giardino di Cristallo, Giardino dei Giusti e Museo dell’Internamento.
Dislivello: inesistente - Lunghezza: km 7/11 km circa – Percorso: facile


SABATO 2 GIUGNO 2018 – Località : Quero-Schievenin
Denominazione : Valle di Schievenin,  la Valle Incantata
Itinerario: dalla grotta di Santa Barbara alla stazione FS di Alano-Fener lungo gli argini del Tegorzo.
Alcuni punti di interesse : le Falesie (palestre di roccia), oratorio di San Valentino, mulino Banchieri.
Dislivello: quasi assente - Lunghezza: km 7/8 circa - Percorso: facile
Calzature adeguate a terreni fangosi e con sterpaglie.

SABATO 22 SETTEMBRE 2018 – Località: Montegrotto
Denominazione: A passeggio tra i Colli Euganei lungo il sentiero CAI n° 18
Itinerario: dalla stazione FS di Terme Euganee alle pendici di Monte Alto (punto panoramico) e ritorno
Alcuni punti di interesse: Area Archeologica, Museo Internazionale del Vetro d’Arte e delle Terme, Villa Draghi, Torre del Lago
Dislivello: metri 120 circa - Lunghezza: km 6 circa - Percorso: facile
Calzature adeguate per percorsi sentieristici

DOMENICA 14 OTTOBRE 2018 – Località: Duino
Denominazione: Lungo il Sentiero Rilke – Alle sorgenti del Timavo
Itinerario: dalla stazione FS di Sistiana-Visogliano a S. Giovanni al Timavo
Alcuni punti di interesse: Sentiero Rilke, Castello di Duino, Villaggio dei Pescatori, sorgenti del Timavo, chiesa di San Giovanni in Tuba
Dislivello: quasi assente - Lunghezza 7 km circa – Percorso: escursionistico
Calzature adeguate per percorsi sentieristici

SABATO 10 NOVEMBRE 2018 - Località : Meolo
Denominazione: Il Basso Piave, riscoprire la natura
Itinerario: dalla stazione FS di Meolo, fino all’azienda agricola agrituristica “Ai Laghetti” passando per il centro storico e ritorno.
Alcuni punti di interesse: villa Dreina delle Colonne, Cà Cappello, Villa Fosco-Dreina, Bosco Belvedere, Casa del Bosco, bosco Belvedere, agriturismo “ai laghetti”
Dislivello: inesistente - Lunghezza : km 5/6 circa – Percorso : facile
Calzature adeguate a terreni fangosi.


 
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu